Vitiligine

vitiligo%20Victor%20Zubeldia[1]La vitiligine è una malattia cutanea caratterizzata dalla comparsa di chiazze di pelle bianca dai bordi netti e ben delimitati. L’origine è autoimmune e le manifestazioni cutanee sono dovute alla distruzione dei melanociti dell’epidermide in alcune aree corporee  con conseguente scomparsa del pigmento di melanina. La vitiligine può interessare piccole aree oppure può essere diffusa su tutto l’ambito corporeo.

La terapia è spesso difficoltosa e la guarigione può essere molto lenta, ma si possono talvolta ottenere degli ottimi risultati, soprattutto nelle forme localizzate.

Ad oggi tra le terapie di maggiore efficacia abbiamo: steroidi e immunomodulatori topici, integratori alimentari, fototerapia con UVB a banda stretta.

La dott.ssa Saccani si occupa della cura della vitiligine e saprà fornirvi una consulenza ed una terapia adeguate al vostro caso.